Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/gocciamagazine.it/public_html/wp-content/themes/artmag/framework/admin/ReduxCore/inc/class.redux_filesystem.php on line 29
Le molteplici opportunità per i giovani - La Goccia Magazine
STAI LEGGENDO

Le molteplici opportunità per i giovani

Le molteplici opportunità per i giovani

Le molteplici opportunità per i giovani

Servizio Civile – Leva Civica – Alternanza Scuola/Lavoro

Un’interessante opportunità rivolta a 5 giovani dai 18 ai 28 anni: “Con questa iniziativa Avis avvicina i giovani al mondo del lavoro e del volontariato e li forma per affrontare con maggior sicurezza la società”. Per il terzo anno consecutivo Avis Provinciale Brescia è accreditata come ente di Servizio Civile. Il progetto “Un anno di Avis in Lombardia” è una interessante opportunità rivolta a 5 giovani dai 18 ai 28 anni che hanno la possibilità di svolgere il Servizio Civile presso le sedi avisine: due in Avis Provinciale e una ciascuna nelle sezioni Comunali di Brescia, Desenzano e Pavone Mella-Cigole. Si tratta di un vero e proprio percorso di formazione e insieme un’occasione di crescita per i giovani nel mondo della solidarietà. Da quest’anno il progetto è nazionale: sono disponibili 388 posti, di cui 18 in Lombardia. I ragazzi reclutati svolgeranno molteplici attività pratiche e metteranno la freschezza tipica della loro età per rendere più efficiente il rapporto con il donatore. Il bando per partecipare si è chiuso il 26 giugno e il progetto avrà inizio il prossimo settembre.

 

Tre gli ambiziosi obiettivi da realizzare:

 

  • sviluppare una azione educativa alla cittadinanza attiva rivolta ai giovani;
  • sviluppare nuove modalità di contatto coi giovani cittadini non italiani;
  • ottimizzare i sistemi di gestione del donatore.

Tra le attività progettuali :

 

    • Collaborazione con il Servizio Volontario Europeo
    • Incontri di sensibilizzazione nelle scuole primarie
    • Progetto di teatro sociale nelle scuole superiori
    • Promozione della donazione
    • Giornate di donazioni per studenti delle superiori o delle Università
    • Comunicazione con altri giovani mediante social network
    • Eventi di tipo sportivo, culturale e ricreativo sul territorio
    • Sperimentazione del “Vademecum” nato da una ricerca con l’Università Cattolica
    • Contatti con le comunità per la creazione di nuove relazioni
    • Manifestazioni con finalità di promozione
    • Analisi sulle risposte alle chiamate, effettive presenze, indici di ritorno
    • Campagna informativa presso i donatori
    • Potenziamento del sistema di donazione programmata
    • Accoglienza al donatore in occasione delle visite di idoneità e della donazione

 

Per maggiori informazioni sul servizio civile in Avis, visita il sito www.avis.it

“Piacere Avis, e tu?” Scopri di più, clicca qui.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

ARTICOLI CORRELATI

INSTAGRAM
Segui il nostro profilo