Stai leggendo

Avis è scuola di cittadinanza attiva e benessere

Avis è scuola di cittadinanza attiva e benessere

Avis è scuola di cittadinanza attiva e benessere

All’inizio di un nuovo anno scolastico si avvia anche il progetto di Avis Provinciale Brescia per la scuola. Si tratta di un ricco programma di attività per la sensibilizzazione alla donazione, per l’attivazione degli alunni alla cittadinanza attiva e per la promozione di stili di vita sani. “Piacere: Avis. E tu?” – così si chiama– tocca diversi ambiti importanti per l’educazione delle skills di bambini, ragazzi e giovani: partecipazione, benessere, donazione di sé.

La scuola, luogo educativo per eccellenza, riconosce al volontariato “quell’esperienza che contribuisce alla formazione della persona e alla crescita umana, civile e culturale” (Prot. 23/04/2015 Miur-Avis) e affida ad Avis il compito di contribuire agli scopi educativi.

 

Avis assolve a tale compito con modalità proprie. Non insegna, non informa, non orienta: stimola la propositività degli alunni, le loro idee e la loro voglia di fare, la raccolta dei problemi per come loro li percepiscono, le loro idee per risolverli, il loro impegno a farlo concretamente e il loro piacere a sentirsi capaci di farlo. Le attività del progetto “Piacere Avis. E tu?” incentivano il senso di autoefficacia degli alunni, le loro motivazioni positive, la loro generosità e le canalizza in azioni realizzabili: diventare donatore (per chi è maggiorenne), collaborare come volontario con gli avisini, partecipare ad eventi con il Gruppo Giovani di Avis, creare un nuovo gruppo o un’associazione di volontariato.

Il progetto avisino si rivolge a tutti, ma proprio a tutti, dalla scuola materna no alla secondaria di 2° grado: tutti, anche i più piccoli, possono avvicinarsi e scoprire il valore di Avis.

Ogni anno lo staff aggiorna le attività e i materiali in accordo con i volontari; per quest’anno sono in programma le seguenti iniziative.

Concorso “Avis’ got talent”

Avis è scuola di cittadinanza attiva e benessere

Da 8 anni Avis Provinciale Brescia propone un concorso per la creazione di spot, immagini, testi, canzoni, sketch. Tutti gli studenti degli istituti secondari (1° e 2° grado) possono produrre un elaborato in tema di donazione del sangue avente per protagonisti ragazzi e ragazze. I migliori prodotti verranno presentati e premiati nel corso di Talent.

Avis & volontariato: Peer to peer

Per gli istituti secondari di secondo grado, Avis propone un’attività “Peer to peer” (n° 5 incontri di formazione da 1 ora ciascuno per i peer). I giovani vengono formati e stimolati a diventare loro protagonisti di attività per promuovere Avis presso i loro amici.

Il progetto “Piacere: Avis. E tu?” è stato presentato il 30 settembre 2017 (P.zza Avis, 1 Brescia – 9.30-12.00) presso la sede di Avis Provinciale Brescia: sono stati invitati i referenti-scuola di ogni sezione comunale, dirigenti scolastici e insegnanti. Presenti il Presidente Provinciale di Avis, Gabriele Pagliarini, e altri consiglieri. Hanno già confermato il loro interesse la prof.ssa Federica di Cosimo (UST) e don Raffaele Maiolini (Ufficio Scuola Diocesi).

 

Ogni scuola interessata a ospitare “Piacere Avis. E tu?” può contattare la sezione Avis del proprio comune, chiamare allo 338.6664962 oppure mandare una mail a: piacereavis@avisprovincialebrescia.it.

Avis nelle scuole. Ma non solo… Scopri di più, clicca qui.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Leggi anche

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
Segui il nostro profilo